Il Giro del mondo in 80 Scuole

In Italia tutti criticano la scuola e tutti sono convinti che debba cambiare. Davanti alle proposte o leggi sulla scuola sono tutti certi che siano sbagliate, molti guardano alla soluzione con un ritorno al passato sospirando per la scuola dove regnava il rispetto (al limite dell’intimidazione) e romanticamente antica come il libro cuore. Altri, pervasi da slanci di modernità, la vorrebbero antiautoritaria e ipertecnologica. Risposte standardizzate e massificate saranno sempre più fallimentari in un mondo di individui iperstimolati. Dobbiamo cercare gli outlier, le esperienze corsare, gli emarginati che hanno trovato soluzioni innovative e fuori dagli schemi. Dobbiamo raccontarle affinché alla parola scuola non coincida più uno stereotipo ma un ecosistema di differenze. Il giro del mondo in 80 scuole è lo storytelling del nuovo paradigma educativo mondiale. Storie per cambiare la storia.