La scoperta del fuoco è stata una tappa fondamentale nel corso dell’evoluzione del genere umano.
Ogni bambino ed ogni bambina, curioso per natura, dovrebbe essere guidato alla conoscenza di questo elemento.

Un elemento potente, misterioso e affascinante, al quale difficilmente ai bambini è permesso avvicinarsi per i pericoli che rappresenta. Vi è qualcosa di primordiale in un fuoco, qualcosa che istintivamente ci fa paura e ci incanta.

Crescere nella paura di un elemento così affascinante non è funzionale. Un approccio consapevole con il fuoco e con i suoi rischi invece, può aiutarci a conoscerlo e ad averne rispetto. Accendere un fuoco è un’opera di cooperazione. Ogni bambino ed ogni bambina ha il compito di cercare nel cortile il materiale naturale che aiuterà il fuoco a restare vivo e l’adulto, a sua volta, dovrà essere l’artefice dell’accensione.

Ci vuole cura nella scelta del materiale, deve essere secco e va posizionato con estrema precisione per fare in modo che il cerchio di legni non cada. Una volta appiccato il fuoco non ci vorrà molto per veder crescere le fiamme, sentire il crepitio dei legni e lasciarsi avvolgere dalla luce e dal calore, non solo fisico, che esso emanerà.

Il fuoco è l’esperienza stessa e ha un grande impatto emotivo su adulti e bambini. Vedere l’accensione di un fuoco mostra concretamente l’esistenza della sua pericolosità e allo stesso tempo ci dà la possibilità di misurarci e confrontarci con essa.

Nessun bambino e nessuna bambina cercherà di lanciarsi nel fuoco e, in maniera del tutto naturale, accrescerà un’istintiva autoregolazione, una qualità indispensabile nella vita di ogni individuo. Sedersi intorno alle fiamme, osservare, annusare ed ascoltare. In silenzio ad ascoltare il crepitio dei legni nel braciere, in silenzio ad osservare la luce viva del fuoco sulla nostra pelle, sul nostro viso. Sedersi intorno ad un fuoco in un clima affascinante è un esperienza che dovremmo permettere ad ognuno di noi. In cerchio attorno al fuoco si creano alleanze, si creano gruppi si fondono amicizie. Non si può immaginare un tempo migliore.

Con movimenti lenti e con la serenità nel cuore, cerchiamo costantemente di proporre momenti intorno al fuoco, estate o inverno che sia, per cuocere un mashmallow o semplicemente per cantare una canzone.

Il cerchio intorno al fuoco è qualcosa che lega amicizie, affina i sensi e ci rende tutti estremamente sereni.